iscriviti alla newsletter | 10% di sconto al primo ordine

chi sono


Sono Lucilla e alla domanda “Cosa vuoi fare da grande?" non ho mai saputo rispondere. Non immaginavo che, a un certo punto, la risposta sarebbe stata LouLou.

Sapevo di avere un cosmo di colori, dentro e attorno, che desideravo abitare con lo sguardo e con le mani. Da piccola, in estate, ho passato molto tempo nella bottega del nonno, tappezziere: ero completamente assorbita dalle sue grandi mani che tagliavano con tanta maestria stoffe e broccati. Osservavo le sfumature, sentivo la consistenza dei tessuti tra le dita, rubavo i filati e le nappine. Mi piace pensare che l’arte delle mani e dei colori sia passata a me come per osmosi, in modo sottile e naturale. 

Ora creo gioielli in ottone, argento e pietre dure.

Credo che funzioni così: la creatività è quel cosmo che ci abita dentro e a un certo punto decidiamo di ascoltarla, fare sul serio, darle un nome. La riconosco dell'irrequietezza buona che mi fa sempre immaginare qualcosa di nuovo, nel fremito di piacere e paura che accompagna la nascita di ogni collezione, nella bellezza assoluta di un accostamento ben riuscito di colori, metalli e pietre. C’è una chimica irresistibile nella raffinatezza e nella semplicità: è questo che mi guida e che vorrei farti sentire quando indossi uno dei miei gioielli.

LouLou è un laboratorio lucente: nasce dal profondo della mia creatività, dai miei ricordi d’infanzia, dagli anni di lavoro tra grafica e fotografia, dall’esperienza della maternità e, soprattutto, da una scommessa con me stessa. Creo ogni gioiello a mano, da sola, con pietre dure provenienti da tutto il mondo. Le mie preferite arrivano soprattutto dall’India, da fornitori che ho scelto con cura, per la loro precisione e gentilezza. La placcatura dei gioielli avviene in Italia, con la collaborazione di aziende artigiane che si occupano della galvanica e producono alcune minuterie su mio disegno. Dietro a ogni scelta, così delicata, c’è moltissima ricerca, un buon numero di sbagli e tanta ostinazione. La mia creatività si esprime al meglio in un mondo gentile, in cui i gioielli che creo rivelano con limpidezza  il loro carattere essenziale, raffinato, elegante. 

Le mie collezioni nascono dal caos, in una continua ricerca di luminosità e di equilibrio. Sono caotica e istintiva: se un’idea mi folgora all’improvviso, anche di notte, la ascolto. Dispongo le pietre sul tavolo e assemblo. Prendo ispirazione ovunque: un ricordo, un profumo, una sensazione, un viaggio, un libro. Amo leggere: sapere che intorno a me ci sono così tante storie da scoprire mi conforta. Molte creazioni prendono i nomi delle protagoniste dei libri che mi sono rimasti in testa. Adoro perdermi nel flusso dei viaggi, soprattutto tra le vie di Parigi: osservo gli edifici, la luce, le persone e vado alla ricerca di idee nei negozi del Marais. Abito in Puglia, quindi ogni tanto nelle mie collezioni senti il mare.

Nei gioielli LouLou c’è tutto questo.